Home Cronaca Roma Nuovo salario, colpito in strada con una pistola: morto 43enne di origini...

Nuovo salario, colpito in strada con una pistola: morto 43enne di origini albanesi

Un regolamento di conti in piena regola d'arte; lo aspettavano sotto casa e appena è uscito dal suo condominio è stato raggiunto da diversi colpi di pistola che lo hanno ucciso.

116
0

È successo nel quartiere di Nuovo Salario: nella serata di ieri un uomo di 43 anni è stato ucciso in via Gabrio Casati poco dopo le 23:00.

L’uomo era appena uscito dal suo condominio ed è stato improvvisamente raggiunto da numerosi colpi di pistola; alcuni proiettili l’hanno colpito in diverse zone del corpo, uno tra i quali alla testa che ne ha decretato la morte.

Era in regime di semilibertà e uscendo dalla sua abitazione stava facendo ritorno al carcere di Rebibbia. E stato un classico agguato messo a segno da chi era abituato a questo tipo di operazioni. Secondo le prime ipotesi l’esecuzione potrebbe essere legata a un regolamento di conti. sul posto sono giunti gli uomini della squadra mobile di Roma e la scientifica per tutti i rilievi del caso.