Home Municipio IV
23
0
Carabinieri

Due truffatori, un 28enne romano e un 22enne appartenente ad una famiglia rom di origini abruzzesi, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma Casalbertone.

Lanciavano sassi alle auto in transito e poi intimavano ai conducenti di fermarsi, facendo credere loro di aver urtato e danneggiato lo specchietto del loro veicolo. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in caserma, in attesa del rito direttissimo. Sono accusati di tentata truffa in concorso e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nella loro auto, una berlina di lusso poi sequestrata, i Carabinieri hanno rinvenuto anche una mazza da baseball. La successiva perquisizione nelle loro abitazioni, ha permesso ai Carabinieri di sequestrare, a casa del 22enne, una decina di dosi di hashish e denaro contante.

Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di accertare il coinvolgimento degli arrestati in un altro tentativo di truffa, avvenuto sullo stesso tratto autostradale lo scorso 4 marzo, ai danni di un 28enne de L’Aquila, che, convocato in caserma, ha riconosciuto i truffatori mediante individuazione fotografica

#carabinieri  #casalbertone  #romaest