Paura a Roma: passante preso a pugni senza motivo a Termini

Un episodio choccante alla Stazione Termini è accaduto ieri sera intorno alle 19 su via Gioberti, a pochi passi dall’ingresso della stazione centrale della Capitale

Paura, tensione e sconcerto per un gravissimo episodio accaduto nella serata di ieri a pochi passi dalla Stazione Termini, davanti a centinaia di persone, tra cittadini e turisti, che in questi giorni affollano la porta d’ingresso della Capitale. Una banale domanda, una semplice richiesta di informazioni al primo passante che si trovava nelle vicinanze si è trasformata in un dramma per un uomo di 41 anni, per un violentissimo pugno ricevuto in pieno volto che lo ha mandato all’ospedale in codice rosso.

L’ingresso della stazione di Roma – Romacityrumors.,it –

 

Purtroppo sono sempre più frequenti gli episodi di violenza gratuita che vengono perpetrati ai danni di persone inermi alla Stazione Termini di Roma. Un luogo frequentato giornalmente da migliaia di pendolari e turisti che si recano ai binari del treno o alla sottostante stazione della metropolitana o più semplicemente a fare dello shopping, visti anche i tanti negozi che hanno aperto all’interno dell’atrio principale e nel piano sottostante della stazione dopo la recente ristrutturazione.

Una violenza brutale

Ennesimo episodio di brutale violenza per le strade della Capitale, in particolare nei pressi della Stazione Termini di Roma, luogo sempre molto frequentato da viaggiatori che tutti i giorni partono o arrivano a Roma, ma anche di tanti sbandati e senza tetto che, per futili motivi, sempre più spesso, fanno scoppiare pericolose risse o arrivano addirittura ad aggredire senza apparente motivo e con inaudita violenza anche i semplici passanti che si trovano nei loro paraggi. Esattamente quello che è accaduto ieri sera quando, all’imbrunire, un uomo di 41 anni che si trovava a passare su via Gioberti, a poche centinaia di metri dall’atrio d’ingresso della Stazione, ha chiesto una semplice informazione a un altro uomo che si trovava nei pressi. Per tutta risposta, senza apparente motivo e quindi a sangue freddo, lo ha colpito con un pugno violentissimo in pieno volto, facendolo cadere pesantemente a terra.

Uomo aggredito senza motivo – Romacityrunmors.it –

 

Codice rosso

Non è la prima volta negli ultimi tempi che nei pressi della Stazione centrale di Roma si verificano episodi di questa gravità. Qualche giorno fa, il personale della Polfer, impegnato nei consueti servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati, ha denunciato in stato di libertà una persona, per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. A febbraio una donna di 50 anni era stata aggredita addirittura a bastonate da un uomo mentre aspettava l’autobus a pochi passi dall’entrata principale. La donna aveva riportato una frattura scomposta alla tibia, tanto da essere operata con prognosi di 40 giorni. Ieri quindi l’ennesima aggressione con il 41enne trasportato in codice rosso in ospedale con fratture alle ossa craniche. L’aggressore non è stato ancora identificato e ancora non si conoscono i motivi del gesto. La polizia ha sequestrato le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per cercare di rintracciare l’aggressore.

 

Impostazioni privacy