Home Empatia e Comunicazione Il Bisogno di Sostegno: la storia delle donne de La Lunanuova

Il Bisogno di Sostegno: la storia delle donne de La Lunanuova

216
0

Comunicare Mindful significa esprimere la vita che scorre dentro di noi, i bisogni e i valori, e prendersene cura. Il bisogno di sostegno, di sostenere e di essere sostenuti è fondamentale nelle relazioni e nella formazione della stima di sé.

La piramide dei bisogni inizia da quelli primari, a partire dalla nascita. Ecco perché quando tutto va storto possiamo tornare alla prima cosa che ci tiene in vita, il respiro, attraverso la meditazione o esercizi di respirazione, per tornare a sé, tornare alla vita.

Lo sanno bene le donne dello staff di La Lunanuova che si raccontano sul mio blog:
“Dal 1984 accompagniamo le mamme e le famiglie milanesi, accogliendole nei nostri spazi dalla gravidanza fino al primo anno di vita del bambino e anche oltre. Le nostre ostetriche sono specializzate nella assistenza a domicilio, sia del parto che del dopo parto. La nostra filosofia si basa sulla competenza e la cooperazione tra donne, per le donne! Nel periodo meraviglioso e complesso della gravidanza e del puerperio, attraverso la condivisione la fiducia e l’empatia che si creano tra le nostre ostetriche e la mamma, facciamo in modo che la gravidanza, il parto e l’allattamento siano un viaggio meraviglioso, vissuto con amore per tutta la famiglia.

La Lunanuova ha scelto come mantra la poesia di Laura Stavoe, che recita così:

We have a secret in our culture and it’s not that birth is painful. It’s that women are strong

E ci spiegano che: “Quando ci concentriamo sul dolore e su come evitarlo, ci causiamo ansia e negatività. Noi vogliamo stimolare le donne a ritrovare la loro naturale forza e la loro energia creativa, utilizzandole nel parto, nel dolore e nelle fasi delicate di questo momento di vita.”

Raccontate la vostra storia al femminile inviando una mail a: amaze.italia@gmail.com

Alla prossima avventura!

Dott.ssa Elisa Chiarotto
Visita il mio sito comunicaremindful.it
e i miei profili social FacebookInstagram