Home ROMA EST Prenestino, carcerato per molestie ad una collega: le telecamere però lo scagionato

Prenestino, carcerato per molestie ad una collega: le telecamere però lo scagionato

0
carcierato

In una situazione veramente scomoda si è ritrovato il 23enne pizzaiolo Valerio C. quando viene arrestato mentre tranquillamente lavorava nel retrobottega di una pizzeria al Prenestino, ignaro del reato contestato.
Solo in seguito ha saputo dell’accusa di violenza sessuale. A denunciarlo una collega banchista, vent’anni, in servizio da soli pochi giorni, dopo un approccio del ragazzo non gradito,ma da lui ritenuto scherzoso.
Al processo la difesa ha portato il video delle telecamere di sorveglianza del locale dove si vede la ragazza che,durante l’approccio, scherza  con il pizzaiolo. Subito scarcerato il giovane.