Home Roma Municipio I Prati, Parioli e Flaminio: in arrivo 42 semafori “intelligenti”

Prati, Parioli e Flaminio: in arrivo 42 semafori “intelligenti”

463
0
semaforo

Il traffico di Roma del 2018 si preannuncia “intelligente” grazie all’istallazione di 42 nuovi semafori Hi-tech agli incroci dei quartieri Prati, Parioli e Flaminio che vanno a ottimizzare la durata del rosso e del verde in funzione dei flussi di traffico. La rivoluzione digita (si par dire) del traffico romano è stata annunciata dal Campidoglio che così ha introdotto una nuova tecnologia in grado di rilevare il numero dei mezzi in transito e regolare di conseguenza la circolazione, che permetteranno un maggior deflusso delle auto e di riconoscere anche il passaggio dei tram.

“Per migliorare la viabilità di alcune vie nevralgiche ed evitare ingorghi nelle ore più difficili, questi semafori danno il via libera o lo stop a seconda delle automobili in circolazione. Gli impianti riconoscono anche il passaggio dei tram, come su via Flaminia, dando quindi priorità al trasporto pubblico. Ottimizzare la viabilità vuol dire ridurre la congestione del traffico e l’inquinamento” dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Tra gli incroci che fanno parte dell’elenco dei 42 nuovi impianti centralizzati, la nota del Comune cita: piazzale Parco della Rimembranza-viale Pilsudski; Viale Parioli-via Boccioni; Lungotevere Flaminio-ponte Duca d’Aosta; Lungotevere Flaminio-Largo Antonio Sarti; ponte Duca d’Aosta-piazza de Bosis; viale delle Belle Arti-viale Bruno Buozzi; piazzale Manila-via Flaminia-via Fracassini; viale Tiziano-piazzale Ankara; via Cola di Rienzo-via Virgilio; via Cola di Rienzo-piazza della Libertà.

(GT)