Home Cronaca Roma Polizia Locale di Roma Capitale | Agenti fuori servizio scongiurano tentato suicidio

Polizia Locale di Roma Capitale | Agenti fuori servizio scongiurano tentato suicidio

257
0
Polizia Locale di Roma Capitale

L’immediato intervento di due agenti fuori servizio del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, ha permesso scongiurare che un uomo di 79 anni portasse a termine il tragico gesto.

Gli agenti, appartenenti al III Gruppo Nomentano, si trovavano in transito sul cavalcavia di via delle Valli in direzione Piazza Conca d’Oro quando, in prossimità dell’uscita della tangenziale est, notavano una persona arrampicata sulla rete metallica di protezione posta lungo il ponte. Comprese immediatamente le intenzioni suicide dell’uomo, che aveva già oltrepassato la rete con una gamba, fermavano la marcia del veicolo su cui stavano viaggiando e, supportati da un cittadino di passaggio nella zona, si adoperavano per impedire la drammatica azione.
Nonostante le ripetute e forti resistenze poste dall’uomo, che si trovava un forte stato di agitazione, gli agenti riuscivano con abilità e pazienza a creare un clima di fiducia e, dopo lunghe e non facili trattative, a farlo desistere dal suo intento. Il costante dialogo portato avanti dagli operanti permetteva loro di tranquillizzare l’aspirante suicida, ancora visibilmente scosso e privo di documenti, e ottenere dallo stesso alcuni elementi utili per risalire alla sua identità. Ultimate le visite mediche da parte del personale del 118, poteva così essere affidato al figlio, giunto sul posto poco dopo essere stato rintracciato dagli agenti