Home Politica Castelli romani, elezioni comunali: ad Ariccia Staccoli, a Genzano Zoccolotti e a...

Castelli romani, elezioni comunali: ad Ariccia Staccoli, a Genzano Zoccolotti e a Rocca di Papa Cimino

263
0
Elezioni Municipali

Ballottaggi nei comuni dei Castelli romani di Ariccia, Genzano e Rocca di Papa.

Ad Ariccia, con il 59,5% delle preferenze, vince Gianluca Staccoli, candidato del centrodestra e appoggiato oltre che da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, anche da due liste civiche. Giunto al ballottaggio con Emilio Cianfanelli (40,5%), già quattro volte sindaco del Comune laziale e supportato da tre liste civiche dell’area di centrosinistra, è riuscito alla fine a prevalere, incassando i complimenti del rivale battuto. 

A Genzano vince l’esponente del Partito Democratico Carlo Zoccolotti con il 57,33% (il risultato è quello registrato quando mancano sette sezioni). Ha dovuto alzare bandiera bianca, quindi, Piergiuseppe Rosatelli, candidato del centrodestra fermatosi al 42,67%. Quest’ultimo, data la tradizione tendenzialmente di sinistra del centro laziale, con il ballottaggio ottiene, comunque, un risultato importante. 

A Rocca di Papa, archiviata l’esperienza da vicesindaco reggente, dopo la tragedia che ha colpito il Comune con la morte del primo cittadimo Emanuele Crestini, a vincere è stata Veronica Cimino, a capo di una coalizione di quattro liste civiche. La candidata ha ottenuto il 51,84%, superando Massimiliano Calcagni, avversario di centrodestra e rimasto al 48,16. Scarto minimo intorno a 200 voti. 

La sindaca Raggi su Facebook:
“Si stanno concludendo le operazioni di scrutinio, ma è ormai evidente la mia affermazione a Rocca di Papa, che ha scelto la continuità, nel segno dell’onestà e della competenza. Già domani continueremo a lavorare con rinnovato entusiasmo per la nostra città. Siamo pronti”.