Home Musica Morto Adriano Urso, il pianista Jazz romano tra i maggiori esponenti...

Morto Adriano Urso, il pianista Jazz romano tra i maggiori esponenti della scena musicale retró.

1115
0

È scomparso ieri Adriano Urso, fratello di Emanuele Urso – The King of Swing, con il quale ha condiviso la scena jazz nei palchi più importanti d’Italia.

Urso si era affermato ormai come uno tra i maggiori esponenti e protagonisti della scena musicale retrò, ma un infarto lo ha portato via. La sua auto d’epoca si è fermata ieri mentre era in strada e Adriano si è corciato le maniche assieme ad un passante per rimettere in moto la vettura.

Da quanto emerso, proprio il grande sforzo effettuato per far ripartire la macchina, avrebbe causato l’infarto fatale.

Il performer Mirko Dettori commenta: “Non posso crederci, è una perdita incolmabile. Proprio ora, nell’odiosa piattezza di una vita ordinaria e lontana dal palcoscenico, se ne va un grande artista. Gli va dato il prestigio che merita. Chi l’ha conosciuto ha trovato in lui un grande amico, una compagnia divertentissima ed una persona assolutamente unica per genio e follia”.

La cantante e amica Adèl Tirant aggiunge: “Perdo uno dei miei più cari amici. Con lui se ne va un importante archivio, un patrimonio enorme. Lo chiamavo Urson “Welles” e gli dicevo di non pensare a questo momento e di prenderci un pianoforte per andare a suonare insieme a Via del Corso. È come se lui fosse realmente immerso in quell’epoca, come se la sua stessa esistenza fosse un errore carmico. Non ci sono sufficienti parole per descrivere il vuoto che lascia”.