Home Cultura e Spettacolo Roma Agosto a Roma: gli appuntamenti da non perdere

Agosto a Roma: gli appuntamenti da non perdere

98
0
museo-maxxi-roma-arte-impresa

Nonostante la difficile stagione estiva, gli eventi della Capitale non si fermano e accompagneranno i cittadini anche nel mese di agosto.

Maratona Raffaello.
In vista della chiusura della grande mostra “Raffaello 1520 – 1483” il 30 agosto, le Scuderie del Quirinale, negli ultimi giorni di visita, osserveranno un orario straordinario. Da lunedì 24 a giovedì 27 agosto, le sale saranno aperte al pubblico dalle 8 di mattina fino all’una di notte. Il fine settimana successivo sarà una vera festa per gli amanti dell’arte e, in generale, per la città. Da venerdì 28 fino a mezzanotte di domenica 30 agosto, le porte non saranno mai chiuse. La mostra sarà visitabile 24 ore su 24. Complessivamente, dunque, in una settimana ci saranno 132 ore di apertura.

I Musei del cuore.
Senza la ressa dei turisti stranieri, e cercando un compromesso con la canicola, perché non riscoprire i musei simbolo della città? I flussi non impensieriscono ancora, infatti. Basta ricordarsi di prenotare on line per stare tranquilli sull’ingresso contingentato.

L’Auditorium, tra Cavea e casa del Jazz. Musica, certo, ma anche teatro e eventi all’insegna del folklore popolare. Da mettere in agenda, non a caso, la Festa dedicata da Ambrogio Sparagna alle danze popolarei del 7 agosto. Una cartellone per vari gusti (fino al 9 agosto e poi si riprende il 24 agosto).


Archeologia di notte.
Dal Colosseo al Circo Massimo, passando per le Terme di Caracalla e i Fori Imperiali. Le proposte non mancano nel mese di agosto per tour al chiaro di Luina. Con qualche exploit come il Circo Maximo Experience, l’esperienza in realtà aumentata e virtuale, in programma fino al 13 agosto. O le passeggiate guidate in orario serale nell’area archeologica dei Fori Imperiali (giovedì, venerdì e sabato dalle 19.00 alle 22.30).


Mattatoio dopo il tramonto.
Venerdì e sabato si può scegliere di esplorare (dalle 20 alle 22) i padiglioni espositivi del Mattatoio di Testaccio, gioiello di archeologia industriale, che riservano le sorprese della mostra di Andrea Galvani “La sottigliezza delle cose elevate” a cura di Angel Moya Garcia e la video-installazione “Thirst” dell’artista Voldemārs Johansons, che offre un’esperienza immersiva di un mare in tempesta che è al contempo una contemplazione della potenza della natura ma anche del rischio di cui è portatrice.


L’Opera al Circo Massimo.
Fino al 13 agosto, lirica e balletto continueranno ad impreziosire la curva Nord del Circo Massimo con una stagione di eventi. Questa settimana, insieme alle repliche degli spettacoli già in cartellone porterà sul palco l’Omaggio a Roma dei due lirici russi Anna Netrebko e Yusif Eyvazov.