Home Cronaca Roma Rapinata e massacrata nella giornata contro la violenza sulle donne: arrestato il...

Rapinata e massacrata nella giornata contro la violenza sulle donne: arrestato il colpevole

227
0

Le indagini sono durate per ore, ma gli agenti di polizia sono riusciti ad individuare e bloccare l’autore dell’aggressione ai danni di una giovane donna rumena di professione prostituta.

La vittima, era sola in una strada periferica e per di più poco illuminata: è stata colpita l’altro ieri, proprio nella Giornata mondiale Contro la Violenza sulle Donne.

K.R. cittadino tunisino classe 1995, con fredda determinazione ha dato esecuzione al suo piano criminale, di una crudeltà inaudita. Non pago infatti di averle sottratto il denaro, 300 euro frutto della sua attività di strada, ha infierito sulla donna, malmenandola al punto da causarle ecchimosi al volto e in tutto il corpo. Dopodiché l’ha violentata sotto la minaccia costante di un coltello.

La vittima è riuscita a fornire gli elementi necessari per risalire all’aggressore ed ha in seguito riconosciuto l’uomo in un album segnaletico.

“Io, rapinata, massacrata di botte e violentata sotto la minaccia di un coltello nella giornata contro la violenza sulle donne” le parole della donna.