Home Cronaca Roma Capo reparto ricattava dipendente

Capo reparto ricattava dipendente

241
0

Un operaio a tempo determinato veniva ricattato dal suo capo reparto ed era costretto a dargli 800 euro affinché gli venisse rinnovato il contratto.

I due sono dipendenti di una nota società di catering per delle compagnie aeree. Il dirigente, approfittando del suo potere e dello stato di necessità del lavoratore straniero, assunto da maggio a settembre 2018, ha preteso da quest’ultimo la somma di 800 euro in cambio del rinnovo del contratto. Complessivamente l’operaio per poter lavorare  ha versato al dirigente la somma 3.500 euro all’avvicinarsi delle scadenze dei vari contratti.

Il dirigente è stato bloccato e arrestato dai Carabinieri della Stazione Aeroporto di Fiumicino per tentata estorsione aggravata ai danni di un lavoratore straniero, mentre i soldi sono stati recuperati e restituiti alla vittima.