Home Prima Pagina Vietato il sit-in dei Sovranisti. Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”

Vietato il sit-in dei Sovranisti. Raggi: “I fascisti a Roma non sfilano”

99
0
ansa

La manifestazione a Roma dei movimenti identitari sovranisti in programma per oggi pomeriggio alla Bocca della Verità è stata vietata.

Il blocco nasce dai commenti sui social, che hanno lasciato intendere la presenza per le strade del Centro di molte più persone rispetto a quelle previste e autorizzato dalla Questura. Inoltre al sit-in, avrebbe manifestato l’intenzione di partecipare anche Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova, attualmente sottoposto a sorveglianza speciale.

Gli organizzatori hanno organizzato una conferenza stampa, proprio nel pomeriggio, contro la Questura.
Arriva anche il commento della sindaca Raggi:
“I fascisti a Roma non sfilano. È inaccettabile la manifestazione di Area prevista per oggi pomeriggio a Roma a piazza Bocca della Verità. Roma è orgogliosamente antifascista e questo da sindaca della Capitale degli italiani e da cittadina non posso accettarlo. La manifestazione è quella del Movimento Area coordinamento dei movimenti identitari sovranisti. Con la scusa di sensibilizzare sulle problematiche del lavoro e disoccupazione stanno scendendo in piazza contro l’antifascismo e i valori della democrazia su cui si basa la nostra città e il nostro Paese. Basta leggere su internet alcuni passaggi che hanno pubblicato sulla rivista online litaliamensile.it. Questa gente parla di lottare contro il sistema antifascista vero virus mortale che avvelena e divide l’Italia e gli italianì. Parole inaccettabili. Per questo condanno fermamente questo tipo di manifestazione. Roma è e resterà sempre antifascista – conclude – e continueremo a lottare per questo”.