Home Eventi Vent’anni di Sessantotto in concerto all’Auditorium

Vent’anni di Sessantotto in concerto all’Auditorium

231
0

Il 22 novembre, alle ore 21.00, presso l’Auditorium Parco della Musica, andrà in scena “Sessantotto”, spettacolo su un esteso e ramificato pensiero di libertà colto nella sua lunga durata, dalle contestazioni studentesche di Berkeley alla caduta del muro di Berlino, attraverso le canzoni che ne hanno accompagnato lo svolgimento. (Biglietto 15 Euro)

Dopo Barcellona e Milano, il concerto arriva finalmente a Roma. La sua origine è legata al volume con due CD allegati “Vent’anni di Sessantotto” che ripercorrono gli avvenimenti e le canzoni di dell’epoca.

Seconda uscita di una nuova collana di Squilibri editore dedicata alla canzone d’autore, il libro è stato realizzato da Sergio Secondiano Sacchi, Sergio Staino e Steven Forti, rispettivamente direttore artistico del Club Tenco, fumettista e vignettista di fama e storico dell’università di Barcellona, accomunati da una grande passione per la musica e la canzone.

Il concerto s’incentrerà su canzoni celebri e altre meno note, restituite all’ascolto da musicisti e interpreti d’eccezione: Roberto Angelini, BandaJorona, Emanuele Belloni, Sara Jane Ceccarelli, Antonella Costanzo & l’Orchestra Bottoni, Alessandro D’Alessandro, Massimo Donno, Alessio Lega, Canio Loguercio, Theodoro Melissinopoulos & Carmelo Cacciola, Gabriella Martinelli, Monserrat Olavarria & Jaime Seves (Avenidamerica), Andrea Satta e Angelo Pelini (Têtes de Bois) e Peppe Voltarelli.

Lo spettacolo, a cura di Sergio Secondiano Sacchi, offre una cornice generale di grande impatto emotivo, dove saranno riproposte anche alcune delle opere appositamente realizzate da Sergio Staino: canzoni e immagini animeranno così un grandioso affresco su un’epoca di contestazione e rivolta.