Home Eventi Culturali Tivoli, Villa d’Este e Villa Adriana riaprono al pubblico: percorsi rinnovati e...

Tivoli, Villa d’Este e Villa Adriana riaprono al pubblico: percorsi rinnovati e tante novità

168
0

Riaprono i battenti le due ville caratteristiche di Tivoli; Villa Adriana e Villa d’Este hanno subito la chiusura forzata a causa del coronavirus, ma è tempo di tornare operativi.

Villa D’Este ha aperto al pubblico questa mattina, sotto la guida del suo direttore Andrea Bruciati, con tutte le misure di sicurezza necessarie.
Obbligo di mascherine, termoscanner all’ingresso e distanze di oltre un metro; anche i percorsi sono stati ridefiniti, curati per non far perdere ai visitatori nessun angolo da visitare, ma rimanendo nello stesso tempo in sicurezza.

Giardini in fiore e i giochi d’acqua di sempre, ma il pubblico può approfittare anche per ammirare la visionaria mostra “Après le déluge: viaggio fra opere riemerse e misconosciute”, allestita nella duplice sede di Villa d’Este e del Santuario di Ercole Vincitore.

Villa Adriana aprirà domani 28 maggio e anche qui le regole per garantire la sicurezza sono ferree. Nuovi percorsi all’insegna della fruizione lenta, da sfruttare per ammirare al meglio la cittadella realizzata dall’imperatore Adriano nella prima metà del II secolo.
Altra novità sulla tariffa d’ingresso, agevolata per il pubblico residente nelle vicinanze, compreso quello di Roma.

Da non perdere il progetto espositivo “60/20: Villa Adriana tra Cinema e UNESCO” (29 giugno – 30 settembre), che celebra l’iscrizione al patrimonio mondiale dell’umanità e la fortuna nel cinema del sito, ormai parte di un immaginario universale e condiviso.