Home Cronaca Roma Rissa al Pincio, una vendetta per una vecchia lite: 4 ragazzi rischiano...

Rissa al Pincio, una vendetta per una vecchia lite: 4 ragazzi rischiano il processo

154
0

Chiusa l’indagine per la maxi rissa al Pincio, con la Procura dei minori che indica 4 ragazzi come possibili responsabili, con rischio di andare a processo.

Dall’inchiesta è emerso un evento che sarebbe stato alla base degli eventi, ovvero una rissa risalente al 21 novembre scorso.
Quel giorno due gruppi di ragazzi si sono affrontati e per placare gli animi è intervenuto il genitore di uno dei coinvolti. Il padre che voleva fare da paciere, però, viene picchiato.

Si arriva cos’ al 5 dicembre, giorno in cui al Pincio è avvenuta la resa dei conti, la vendetta per il precedente episodio. Sembrerebbe che i ragazzi coinvolti il mese precedente si siano rincontrati casualmente e da li sarebbe nata la violenta rissa che ha poi coinvolto centinaia di giovanissimi.

Dalla ricostruzione dei carabinieri: “Mentre si trovavano in compagnia di un folto gruppo amici, dopo avvicinato un minorenne con la scusa di un chiarimento per i fatti del 21 novembre dopo averlo strattonato e fatto cadere e trascinato in mezzo alla cerchia lo aggredivano con calci e pugni ai fianchi cagionadogli la frattura delle ossa nasali”.

L’avvocato Alessandro Marcucci spiega: “Il mio assistito ha reagito ad una aggressione subita. Dal video si vede solo un frame, ma i fatti sono andati diversamente”.