Home Prima Pagina INIT club prova a ripartire. Lo storico locale di Roma ha lanciato...

INIT club prova a ripartire. Lo storico locale di Roma ha lanciato una nuova sede nel quartiere di Casal Bertone

0

Non sono molti ormai i locali a Roma dove è possibile assistere a
concerti dal vivo di gruppi e artisti nazionali e internazionali della
scena indie-rock, questo deserto nella Capitale era già visibile ben
prima della pandemia.
In questo contesto Giampaolo Felici, figura attiva nella scena musicale
indipendente romana e anima dell’INIT, uno dei locali più importanti
della scena dei club di Roma, ha deciso di aprire una raccolta fondi su
GoFundMe [1] per contribuire alla ristrutturazione della nuova sede di
Casal Bertone ed iniziare al più presto la programmazione dei concerti.

“La necessità impellente di ripartire con una base logistica e
portare un nuovo palco all’attenzione del pubblico più attento alla
musica, intesa come cultura essenziale contro il crescente disvalore
della produzione contemporanea, ci muove a questa nuova avventura, che
si pone come intento quello di trovare ancora una volta il supporto di
chi sente questa necessità come propria” scrive così sulla
piattaforma Giampaolo Felici, fondatore e cantante del gruppo romano
Ardecore.
L’obiettivo è di partire con il programma da gennaio prossimo, 2022.
INIT dal 2003 è sempre stato un punto di riferimento della musica dal
vivo. Sul suo palco si sono alternati alcuni dei musicisti più
interessanti della scena indipendente italiana ed internazionale.

La campagna è raggiungibile al link
https://it.gf.me/v/c/gfm/sostieni-di-nuovo-init