Home Cronaca Roma In piazza armato di coltello: minacce e panico tra i presenti

In piazza armato di coltello: minacce e panico tra i presenti

0

Momenti di terrore questa mattina a Roma, in piazza dei Cinquecento, a pochi passi dalla Stazione Termini, dove un uomo armato di un lungo coltello ha iniziato a minacciare i passanti e a correre impazzito tra le auto, rischiando di provocare un incidente e di essere investito.

Sul posto sono rapidamente intervenute diverse Volanti della Polizia di Stato e le pattuglie del Commissariato Esquilino. Gli agenti hanno provato a calmare l’uomo, di origine nigeriana, che invece si è agitato di più ed è inizialmente riuscito a fuggire. I poliziotti lo hanno però inseguito e riacciuffato poco dopo, arrestandolo con l’accusa di porto d’armi abusivo, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. La scena è stata ripresa da diverse persone ed è finita sui social.

Sei mesi fa una scena analoga era accaduta in via Marsala, dove un uomo di origine ghanese aveva improvvisamente estratto un coltello e iniziato a seminare il panico sempre nei pressi della Stazione Termini, stavolta in via Marsala. Poi all’arrivo della Polizia aveva pensato addirittura di “sfidare” gli agenti e, anche se ormai accerchiato, di salire sugli scooter in sosta e di tentare in qualche modo la fuga.
Il Corriere della Città