Home Cronaca Roma Giuseppe Sala, sindaco di Milano | Decreto Crescita: su debito Roma scelta...

Giuseppe Sala, sindaco di Milano | Decreto Crescita: su debito Roma scelta discutibile ‘nessuno a Milano ha mai regalato niente’

624
0

Nel Decreto Crescita con il quale si sta ridefinendo in queste ore la questione sul rimborso ai truffati dalle banche e spinge il made in Italy, vi è inserita la norma che porterà lo Stato a farsi carico direttamente di gran parte del debito del comune di Roma e permetterà di mettere in sicurezza il bilancio comunale evitando il rischio di una crisi di liquidità per la Capitale.

Roma Capitale e Governo hanno infatti trovato l’intesa per evitare la crisi di liquidità che entro il 2022 avrebbe soffocato la città; entro il 2021 verrà chiusa la ‘bad company’ che ha in carico i 12 miliardi di euro di debito storico di Roma; i conti di Roma vengono messi in sicurezza sino al 2048 e ai romani viene prospettata una possibile riduzione dell’addizionale Irpef, che oggi è la più alta d’Italia (0,9%).

Scelta discutibilissima. Nessuno a Milano ha mai regalato niente. Siamo quello che siamo per lo sforzo che abbiamo fatto“. Giuseppe Sala, sindaco di Milano, risponde così a 24Mattino su Radio 24 alla richiesta di un commento sulla norma che trasferisce allo Stato parte del debito del Comune di Roma. “Il Comune di Roma dovrebbe prima dimostrare di voler cambiare e poi si aiuta – conclude Sala -. Questo atteggiamento è proprio il contrario dell’idea di merito“.

Una bella notizia per i Romani! ‘fine alla Gestione Commissariale del debito storico di Roma’ Virginia raggi presenta il lavoro con Laura Castelli e Gianni Lemmetti in campidoglio ‘non più debito ma credito’