Home Prima Pagina Controlli anti Covid nel centro storico: 4 locali chiusi a Trastevere e...

Controlli anti Covid nel centro storico: 4 locali chiusi a Trastevere e Ponte Milvio

0

Continuano gli incessanti controlli delle forze dell’ordine nei luoghi della movida romana; per coloro che non rispettano le norme anti Covid sia come clienti, sia come gestori dei locali, le sanzioni sono salate e si arriva anche alla temporanea chiusura delle attività.

Gli agenti sono impegnati notte e giorno nel controllo delle strade di Roma, appostandosi fuori i locali, confondendosi in borghese tra la folla pronti ad intervenire una volta registrata un’eventuale irregolarità.
A Ponte Milvio e a Trastevere sono sempre più i locali oggetto di controllo e numerose le multe emesse; ieri notte gli agenti della polizia amministrativa e sociale hanno imposto la chiusura a quattro attività, una a Ponte Milvio e le restanti a Trastevere. La motivazione è il mancato rispetto della distanza interpersonale e soprattutto il consumo di alcol in strada dopo l’orario consentito.

Il primo locale è stato sanzionato e chiuso per due giorni per il mancato rispetto dei protocolli anti Covid: i dipendenti non indossavano la mascherina e vie era un forte assembramento nelle vicinanze. Inoltre il locale vendeva alcol da consumare in strafa, cosa vietata dopo le 23:00.
A notte fonda, dall’1 alle 4, i controlli si sono concentrati a Trastevere, dove gli agenti hanno verificato la provenienza dell’alcol consumato in strada dai ragazzi. Sono stati chiusi un piccolo alimentare, un esercizio etnico ed un ristorante; le cause anche qui per violazione dei protocolli covid 19, avendo consentito la creazione di assembramenti con ammassamento di sedie e tavolini e mancato uso di dispositivi di protezione individuale.