Home Prima Pagina Capena, bambina azzannata da un rottweiler: gravi condizioni, ma è stabile

Capena, bambina azzannata da un rottweiler: gravi condizioni, ma è stabile

141
0

Mercoledì pomeriggio una bambina è stata aggredita da due cani in viale Castello a Capena; i morsi dei rottweiler l’hanno raggiunta alla testa e all’addome.

La piccola di soli 6 anni è ora in prognosi riservata all’ospedale Gemelli di Roma, ma le sue condizioni sarebbero stabili. Le ferite riportate non dovrebbero aver lesionato alcun organi vitale, ma la preoccupazione si sposta sul rischio infezioni.

Diversi gli interventi di chirurgia plastica che dovrà affrontare, nel frattempo gli animali sono stati posti sotto sequestro da parte dei carabinieri e consegnati al personale Asl per esami e collocazione in una struttura sicura.

L’attacco è avvenuto attorno alle 17:00, proprio davanti la villa dove la bambina è residente con i genitori. Nella seconda struttura della bifamigliare vive la proprietaria dei cani, attualmente indagata dagli inquirenti per chiarirne posizione e responsabilità.