Home Prima Pagina Aggredita l’inviata di Striscia la Notizia Rajae: presa a schiaffi

Aggredita l’inviata di Striscia la Notizia Rajae: presa a schiaffi

114
0

Rajae Bezzaz è stata aggredita in via Tiburtina con la sua troupe mentre filmava un nuovo capitolo dell’inchiesta su blocco degli sfratti e morosità.

L’inviata si stava occupando della problematica molto sentita dai cittadini che non si sentono tutelati affatto di fronte a una normativa che lascia la possibilità ai disonesti di sottrarsi ai dovuti pagamenti dei canoni. 

“In Italia è stato prolungato a causa del Covid il blocco degli sfratti – racconta Rajae – che però non tutela i proprietari e permette invece ad alcuni affittuari di approfittarsene. È il caso di un cittadino che, nonostante gestisca diverse pizzerie, non paga da più di un anno l’affitto”.

L’inviata si era recata nella Capitale per raccogliere la testimonianza di un cittadino di San Basilio e dell’inquilino moroso.
Alla vista della troupe televisiva, “Inizialmente è scappato – continua l’inviata di Striscia – noi gli siamo stati dietro e poco dopo sono sbucati fuori due suoi amici: ci hanno sorpreso, hanno distrutto telecamera e microfono e tirato un pugno in faccia a un operatore.
La redazione ha comunicato anche che Rajae e la sua troupe sporgeranno denuncia quanto prima per i danni subiti.