Home Notizie Regione Lazio Vaccino Covid in farmacia: da aprile si parte con i 50enni

Vaccino Covid in farmacia: da aprile si parte con i 50enni

609
0

Scatterà dai primi di aprile la fase di vaccinazione Covid dedicata alla fascia 50-55 anni; nessuna categoria prioritaria e nessun ticket da pagare.

Il Lazio si sta muovendo per essere tra le prime regioni a somministrare il siero anche nelle farmacie e sta realizzando la bozza d’intesa con le più importanti organizzazioni di farmacisti.

Le 1.500 farmacie saranno le nostre primule – spiega l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato – Stiamo costruendo un documento tecnico con le farmacie per la somministrazione del vaccino, le categorie che potranno accedere al servizio saranno legate alle classi di età senza complicanze. Si potrebbe partire già dal mese di aprile”.

La differenza sostanziale riguarderà il vaccino utilizzato, che sarà il monodose di Johnson & Johnson. Niente richiami dunque, ma un siero più facile da gestire e che ha bisogno di una sola somministrazione.
Al momento il monodose della multinazionale del New Jersey è in attesa del via libera dell’Ema, al quale seguirà a strettissimo giro di posta l’ok dell’Agenzia italiana del farmaco.