Home Notizie Regione Lazio Ustioni gravi: un uomo tenta di bruciare un nido di vespe ma...

Ustioni gravi: un uomo tenta di bruciare un nido di vespe ma viene avvolto dal rogo

141
0

Sarebbe stato un ritorno di fiamma a causare le ustioni; un 70enne di Genzano, si era recato nella sua proprietà di campagna per incendiare un nido di vespe, ma qualcosa non è andato nel verso giusto.

L’uomo, probabilmente non avvezzo alle giuste misure di sicurezza, è stato vittima di un ritorno di fiamma, con ustioni gravi in gran parte del corpo.
Sul posto gli operatori del 118 con l’ambulanza, ma vista la gravità della situazione è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza. Trasportato in codice rosso al Sant’Eugenio di Roma e sottoposto alle dovute cure; non è in pericolo di vita.