Home Notizie Regione Lazio Fiumicino, piano sicurezza per le spiagge libere: volontari e droni per i...

Fiumicino, piano sicurezza per le spiagge libere: volontari e droni per i controlli

59
0

Il Comune di Fiumicino comprende 24 km di costa, da Fregene a Maccarese, con oltre 10 km di spiagge libere. Finalmente è stato varato il piano di sicurezza, che verrà applicato dal 29 maggio, data in cui gli stabilimenti e le spiagge potranno riaprire per la stagione balneare.

Dal Comune di Fiumicino fanno sapere:
“Tutti devono poter andare al mare e godersi le nostre coste. Per questo abbiamo preparato un piano che consentirà a tutte e tutti di godersi una giornata sulla spiaggia in tranquillità. Abbiamo 10 km di spiagge libere su 24 totali: sarà un lavoro molto impegnativo”.

A controllare la riva ci saranno cento volontari, impiegati su più turni dalle 8 di mattina alle 21 di sera, per assicurare le distanze di sicurezza e non affollare le spiagge. Su strada saranno disposti i controlli della polizia e delle altre forze dell’ordine. Inoltre, saranno impiegati anche i droni della Protezione Civile, che sorvoleranno le coste tutti i giorni.

 Le spiagge saranno costantemente pulite e igienizzate e saranno recuperate le ex postazioni sanitarie per allestire bagni e punti per l’igiene personale a disposizione dei bagnanti.
Anche questi locali, naturalmente, saranno puliti e igienizzati più volte al giorno. Si tratta di cinque blocchi presenti a Passoscuro, Maccarese, Fregene, Focene e Fiumicino. Saranno anche allestite delle pedane che dai servizi igienici attraverseranno la spiaggia fino al mare per consentire l’accesso alle persone con disabilità. Alla fine delle pedane ci saranno delle aree ombreggiate ad esclusivo uso sempre delle persone disabili.