Home Notizie Regione Lazio Anzio, spiagge e coronavirus: vietato l’ingresso dopo le 21:30

Anzio, spiagge e coronavirus: vietato l’ingresso dopo le 21:30

105
0

Parte la stagione estiva anche ad Anzio, con il sindaco De Angelis che ha firmato in mattinata due ordinanze.

La prima fissa le linee guida dedicate ai gestori degli stabilimenti, con la definizione di orari di apertura e chiusura e rispetto delle misure di sicurezza. L’accesso alle spiagge sarà vietato dopo il tramonto, ovvero dalle 21.30 in poi, momento in cui i gestori dovranno occuparsi della sanificazione dei propri spazi.

La seconda è diretta ai bagnanti, con tutta una serie di regole necessarie ad evitare contatti e contagi. Gli orari per fare il bagno:
dal 15 giugno al 15 settembre – tutti i giorni dalle ore 09:00 alle ore 19:00;
e dal 29 maggio al 14 giugno e dal 16 al 30 settembre – giorni feriali dalle ore 11:00 alle ore 17:00 e nei giorni di sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 19:00
Inoltre, niente musica nel pomeriggio, con il divieto di “enere ad alto volume qualsiasi apparecchio di diffusione sonora (radio, juke-box, cd player, ecc..); nella fascia oraria compresa dalle ore 13:00 alle ore 16:00 è completamente vietato l’uso degli stessi”.