Esce a fare la spesa e lascia il figlio a dormire. Al ritorno, l’amara scoperta…

Momenti di terrore per una donna, che era uscita, lasciando il figlio da solo a dormire nel centro di Roma. Quando è rientrata, ha scoperto cosa era accaduto…

Aveva lasciato il figlio di soli sei anni a dormire in un bad and breakfast situato nel centro della capitale, convinta di riuscire a fare la spesa e tornare in tempo, prima che il piccolo si svegliasse. Ma quando è tornata nell’abitazione che occupava, ha trovato una sorpresa sgradita. La donna ha passato minuti di vero terrore. Una storia drammatica che difficilmente dimenticherà.

Attimi di terrore per una donna nel centro di Roma. Necessario l’intervento dei Carabinieri – Roma.Cityrumors.it

Sembrava un sabato pomeriggio come tanti altri. Nell’afa cittadina, uomini e donne si godevano le bellezza della città eterna: tra coppie che passeggiavano mano nella mano e turisti impegnati a fare fotografie e a scattare selfie per ricordare la loro gita romana, è spuntato all’improvviso un bambino di soli sei anni. Sembrava spaesato, quasi stordito: si guardava intorno e non riusciva a capacitarsi di dove fosse finito.

il bimbo si addormenta e la mamma esce a fare la spesa

Fino a pochi minuti prima si trovava con la mamma in una struttura situata in via di Porta Cavalleggeri, a due passi da San Pietro. I due alloggiavano in un bad and breakfast ed erano pronti a godersi una giornata di relax. La mamma, una donna cinese di circa 45 anni, era arrivata da poche ore nella capitale con il figlio di sei. Il piano della giornata era chiaro: riposarsi, rifocillarsi e poi iniziare un tour emozionante. Mentre il bimbo dormiva, la donna è scesa a fare compere: voleva acquistare qualcosa da mangiare ed era certa di tornare in tempo prima che il figlio si svegliasse.

Ma nel frattempo il bambino si era alzato dal letto ed era riuscito ad aprire la porta della struttura ricettiva, scendendo così in strada. Alcuni passanti, notando la presenza del bambino in strada da solo, hanno prontamente allertato i Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro. Il piccolo, che si era svegliato da poco, era solo, in una città che non conosceva e si guardava intorno spaesato. Fortunatamente è stato aiutato prima dai passanti e poi dalle forze dell’ordine, che sono subito intervenute per occuparsi della delicata situazione.

La mamma torna e non trova il figlio

I carabinieri sono intervenuti dopo le segnalazioni dei passanti, che avevano visto il bimbo vagare per le strade da solo – Roma.Cityrumors.it

Il bambino è stato portato presso la caserma di via del Crocifisso, dove è stato intrattenuto con dei giochi in attesa che sua madre fosse rintracciata. Una volta rintracciata la donna (che era tornata nella struttura ed aveva trovato la porta aperta, senza il piccolo), il bambino le è stato riaffidato. Al momento non risultano provvedimenti specifici presi nei confronti della madre, ma la sua posizione rimane comunque sotto attenta valutazione da parte delle autorità competenti. Questo incidente ha suscitato grande preoccupazione e ha messo in luce l’importanza di garantire la massima sicurezza e attenzione nei confronti dei minori, soprattutto quando si trovano in luoghi pubblici o in strutture ricettive lontani dalla supervisione diretta dei genitori.

Impostazioni privacy