Home ARTE La street art di Diavù al Centro Commerciale AURA di Valle Aurelia

La street art di Diavù al Centro Commerciale AURA di Valle Aurelia

152
0

Il Centro Commerciale AURA, ubicato nel quartiere di Valle Aurelia, diventa mecenate della street culture romana, promuovendo il nuovo progetto artistico di David “Diavù” Vecchiato, fondatore e curatore di M.U.Ro. (Museo di Urban Art di Roma).

Il progetto, realizzato a partire lunedì 03 maggio, si ispira all’iconica scalinata del Mercato Trionfale realizzata dallo stesso artista e che ritrae l’intramontabile Anna Magnani.

La nuova opera, invece, vedrà come protagonista la scalinata più lunga di accesso al centro commerciale AURA, che si trova nella Piazza dell’antica Fornace Veschi. Il volto ed il sorriso dell’attore Gigi Proietti impreziosiranno le gradinate in travertino e accoglieranno tutti i visitatori del centro.

Un omaggio all’arte in tutte le sue forme ma anche un dono, da parte di AURA, a tutta la comunità che quotidianamente vive gli spazi del centro commerciale. 

“La scelta dell’iconico volto di Gigi Proietti è legata alla zona in cui si trova la scalinata della Fornace, in prossimità di Città del Vaticano, della Basilica di San Pietro e di Castel Sant’Angelo; luoghi fortemente connessi ad alcuni dei personaggi interpretati dall’attore, come il Gaetanaccio de “La Commedia di Gaetanaccio” ed il Tiberino de “I sette re di Roma”, protagonisti dei bozzetti che ho proposto per la scalinata di AURA.” dichiara l’artista David “Diavù” Vecchiato.

Grazie ad un contest realizzato sulle pagine social di AURA, fra i due personaggi citati è stato selezionato il Gaetanaccio come soggetto della nuova imponente opera d’arte. 

“Un progetto che definirei di rinascita per il centro commerciale AURA e per la comunità del quartiere, dopo questo lungo periodo critico che sta segnando la nostra quotidianità.” afferma Fabrizio Di Bella, Direttore del Centro Commerciale AURA “Il grande sorriso di Gigi Proietti rappresenta la positività ed il calore con cui vogliamo accogliere le persone che vengono a farci visita. Un progetto nato grazie al grande lavoro di squadra fra Svicom, società di gestione del Centro Commerciale AURA e Forum Real Estate Management, asset manager del centro, che non sarebbe stato possibile senza la straordinaria creatività di Diavù.”