Home Cronaca Roma Roma, aree bambini: nuovi giochi e pulizia

Roma, aree bambini: nuovi giochi e pulizia

51
0

Le aree gioco di Roma tornano ad essere sicure e pulite per i bambini. Grazie ad un primo appalto da 250mila euro, si stanno infatti installando nuovi giochi inclusivi, in tutti i Municipi della città, dal centro alle periferie.

Si tratta di un passo importante in attesa dei lavori che partiranno con l’assegnazione del bando da un 1 milione di euro. Risorse già stanziate e che serviranno per rinnovare i giochi in tantissime aree della città.

Le squadre stanno inoltre procedendo in economia per recuperare i materiali danneggiati ma ancora riutilizzabili e sostituire quelli invece completamente rotti. Gli addetti del Dipartimento Tutela Ambientale sono infatti ogni giorno all’opera per riparare giochi, serrare viti e bulloni e, quindi, rendere più sicure e stabili le strutture di altalene e scivoli.

Ad esempio, uno scivolo imbrattato da scritte è stato pulito e ricollocato insieme a due giochi a molla, anch’essi recuperati, in Piazza Dante nel I Municipio. L’intera area ludica di parco del Caravaggio in via delle Accademia è stata messa in sicurezza. Sono state riparate le panchine in legno, sostituito il ponte in corda dell’attrezzatura complessa ed è stata riparata la rampa di risalita. Ma non solo.

È stata riaperta ed interamente riqualificata l’area giochi del parco Pasolini in viale della Venezia Giulia nel V Municipio, dove sono state riparate le panchine in legno, serrato il ponte tibetano, montati due seggiolini a gabbia dell’altalena, pedane al bilico-dondolo e un gioco a molla. A completare il lavoro un’intensa attività di pulizia dell’area.

A villa Gordiani è stata riparata la recinzione, nella parte del parco su via Olevano Romano, sostituito i seggiolini a gabbia e, in fine, ripristinato un parapetto della torretta e di un bilico.

Gli operatori sono intervenuti anche in Prati dove hanno effettuato tre interventi a Roma Nord, nel I Municipio, ripristinando i seggiolini delle altalene nelle aree di Via Silvio Pellico, via Tommaso Gulli e piazza Prati degli Strozzi. Riparata anche l’area ludica di Villa Pamphilj con i tavoli e le panchine dell’area pic-nic. Lo stesso si è dovuto fare con l’altalena inclusiva vandalizzata a Villa Gordiani.

Sono solo alcuni esempi ma il lavoro prosegue, coinvolgendo a breve tutte le 490 aree ludiche di Roma Capitale.