Home Cronaca Roma RAPINANO E AGGREDISCONO PROPRIETARIA MINI MARKET, 1 ARRESTO

RAPINANO E AGGREDISCONO PROPRIETARIA MINI MARKET, 1 ARRESTO

76
0

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo, unitamente ai colleghi della locale Stazione, hanno arrestato un 30enne di Mentana, già noto alle forze dell’ordine, per rapina aggravata. L’uomo con il volto parzialmente travisato da un cappuccio, in compagnia di un complice con casco integrale calzato, ha rapinato un minimarket di via Kennedy, di proprietà di una 22enne, cittadina del Bangladesh. I due rapinatori, dopo aver colpito con calci e pugni la ragazza, sono riusciti a rubare il registratore di cassa con all’interno l’incasso giornaliero.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, prontamente intervenuti, sono riusciti a bloccare uno dei due rapinatori in via Mameli, con il bottino tra le mani, mentre il complice riusciva a dileguarsi.

La refurtiva veniva, quindi, recuperata e restituita alla titolare del negozio, mentre il malfattore, in stato di arresto, è stato accompagnato in caserma, e successivamente accompagnato presso il carcere di Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

La vittima, nel frattempo, a causa dell’aggressione patita, è stata trasportata all’ospedale di Monterotondo, dove le sono state riscontrate contusioni alla spalla e un lieve trauma cranico, con una prognosi di giorni 6. I carabinieri, alla luce degli indizi raccolti, stanno svolgendo accurate indagini finalizzate ad identificare e rintracciare il secondo malfattore

Ministero della difesa_Carabinieri