Home Cronaca Roma Predisposto 41bis per Giuseppe Casamonica

Predisposto 41bis per Giuseppe Casamonica

165
0

Giuseppe Casamonica, capo dell’omonimo clan operante a Roma, sarà sottoposto al 41 bis, il cosiddetto carcere duro.

Tale provvedimento è stato richiesto dalla Dda di Roma e confermato dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo.

Casamonica era tornato in carcere lo scorso 17 luglio, quando i carabinieri del Comando provinciale di Roma, su mandato della Procura della Capitale, diedero vita ad un blitz tra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza che portò all’arresto di 33 persone tra esponenti dei Casamonica e loro affiliati.

L’organizzazione è considerata a tutti gli effetti un clan mafioso e tutti gli arrestati sono ritenuti responsabili di aver costituito un’organizzazione dedita al traffico di droga, estorsione, usura, commessi con l’aggravante del metodo mafioso. Casamonica, al momento dell’arresto, era appena tornato libero dopo aver scontato una condanna di circa 10 anni.