Home Cronaca Roma Daspo ai tifosi giallorossi per la partita Roma-Liverpool

Daspo ai tifosi giallorossi per la partita Roma-Liverpool

196
0

Sono 14 i tifosi colpiti dal Daspo per gli avvenimenti avvenuti prima della partita Roma-Liverpool nella scorsa primavera.

L’ultimo provvedimento risale a pochi giorni fa nei confronti di un tifoso che è stato raggiunto da un mandato di arresto europeo. Cinque anni è la durata del Daspo che gli è stato attribuito con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria durante i futuri incontri della Roma.

Nello scorso maggio sono stati emessi altri sei Daspo a carico di altrettanti tifosi che si erano avvicinati al settore ospiti insultando e sputando verso i tifosi inglesi. Le indagini che hanno portato all’identificazione dei tifosi sono state curate dalla Digos e dal commissariato Prati.

Nel frattempo sta andando avanti il processo per i ragazzi responsabili del ferimento di Sean Cox, il supporter irlandese del Liverpool rimasto ferito lo scorso 25 aprile davanti ad Anfield. In particolare si sta svolgendo proprio in questi giorni il processo a Filippo Lombardi, uno degli altri due ultrà romanisti arrestati. A Daniele Sciusco, il secondo tifoso romanista, sono stati attribuiti due anni e mezzo di reclusione.