Home Cronaca Roma Roma, rapina una coppia di turisti in hotel: caccia al ladro

Roma, rapina una coppia di turisti in hotel: caccia al ladro

Sfonda la porta all'improvviso e minaccia il marito pretendendo soldi e cellulari; la polizia sta indagando per risalire all'identità del rapinatore.

72
0

Una nuova dinamica mai vista prima nella Capitale: il rapinatore ha abbattuto letteralmente la porta della stanza d’albergo in zona Termini dove riposava una coppia di turisti giapponesi, pretendendo soldi e cellulari dei malcapitati.

Dopo essere riuscito ad eludere la sorveglianza dell’hotel Orlanda di via Principe Amedeo, il malvivente è salito al terzo piano dove ha fatto irruzione nella stanza di marito e moglie. Sul posto sono accorse alcune volanti della polizia che hanno assistito la coppia e hanno raccolto l’identikit del ladro e la denuncia; arrivati sul posto, gli agenti hanno visto la porta scardinata e abbattuta.

“Ero sul letto a riposare – ha raccontato ancora stordito il marito agli investigatori – quando ho sentito un boato e la porta si è aperta improvvisamente. Dallo spavento mi sono sentito male. Poi quell’individuo è rimasto fermo sulla porta e mi ha chiesto i soldi. Gli ho dato 100 euro ma lui mi ha portato via anche il cellulare”.
La signora ha avuto la fortuna di essere in un’altra stanza e, quindi, si è accorta solo in un secondo momento di quello che era accaduto. Ad agire è stato un bandito descritto come uno straniero dall’Est Europa. La coppia è stata accompagnata al commissariato per la denuncia; gli sono stati chiesti tutti i particolari in modo da individuare il rapinatore, confrontando la descrizione con le immagini di sorveglianza dell’hotel.