Home Cronaca Roma Enzo Salvi e il suo pappagallo vengono aggrediti: preso a sassate l’animale

Enzo Salvi e il suo pappagallo vengono aggrediti: preso a sassate l’animale

129
0

La passione di Enzo Salvi per gli animali e soprattutto per i pappagalli è ormai ben nota, tanto da affiancare alla carriera da comico quella da vicepresidente di un’associazione di settore.
Il suo compagno, Fly, un Ara Ararauna, è abituato a praticare il volo all’aria aperta di tanto in tanto, pratica comune tra gli appassionati del settore. Gli animali sono addestrati per questo e non rappresentano un pericolo.

L’altra mattina, però, il volatile è passato da minaccia a vittima, quando qualcuno ad Ostia Antica, ha voluto interrompere il suo volo.
“Quando il pappagallo si è riposato su un palo, un ragazzo straniero – racconta il comico – lo ha colpito con un sasso”.
Il pappagallo cade a terra da circa 8 metri di altezza e l’amico di Salvi riprende la scena con il cellulare; lo straniero, accortosi di essere filmato, ha aggredito l’autore del video ed ha sferrato un calcio allo stesso Salvi che era li vicino.

L’animale è stato trasferito in una clinica specializzata ed è stata riscontrata una grave frattura cranica, con conseguente collasso e perdita di equilibrio.
Salvi ha denunciato l’accaduto ai carabinieri di Ostia, che hanno immediatamente individuato il responsabile, un 26enne del Mali.
L’uomo si è giustificato dicendo di essersi spaventato e la reazione è dovuta alle minacce di attacco dell’uccello.