Home Prima Pagina Comune di Roma | Città dell’Altra Economia, online la call per rigenerazione...

Comune di Roma | Città dell’Altra Economia, online la call per rigenerazione e riuso

40
0
Comune di Roma

E’ online la call per il recupero e il riuso dei locali dell’ex Città dell’Altra Economia (CAE), finalizzata alla realizzazione di progetti di rigenerazione della struttura inserita nel complesso del Mattatoio. Roma Capitale compie un nuovo passo per ridare funzioni attive al proprio patrimonio: obiettivo, rilanciare l’area pubblica ponendola a beneficio della collettività e del tessuto produttivo d’eccellenza.

Nello specifico, l’area interessata – di circa 2.355 metri quadri, suddivisa in moduli – è da destinarsi all’avvio di attività imprenditoriali secondo una doppia declinazione creativa e produttiva: fablab e coworking, artigianato d’eccellenza e makers. Focus su eventi espositivi, produzione e vendita, nell’ottica di una contaminazione fra tradizione e innovazione del “saper fare”, trasmissione di know-how tra i professionisti di settore e nuovi trend dei talenti emergenti.

Gli spazi attrezzati potranno anche ospitare attività socio-culturali, educative, laboratoriali ed esperienziali, rivolte principalmente a famiglie, ragazzi e studenti. Vincolo per ogni attività economica, i principi di eco-compatibilità, trasparenza, equità e solidarietà, buona occupazione e partecipazione, in un quadro di coerenza con le destinazioni urbanistiche previste dal piano di utilizzazione dell’ex Mattatoio.

La call è aperta a cittadini, esperti, operatori e stakeholder della comunità locale, anche riuniti in forma associata, le cui idee concorrano a migliorare il progetto di rifunzionalizzazione e rilancio dell’area durante il suo iter.

Diversi i parametri di valutazione dei progetti presentati: “cantierabilità”, sostenibilità economico-finanziaria, contenuto innovativo, capacità di risposta a nuove sfide sociali e bisogni emergenti. Ma anche identità visiva del progetto, aspetti occupazionali e di sviluppo locale, impatto socio-ambientale, interesse pubblico perseguito, analisi del territorio e costruzione di reti e partnership tra realtà di settore.

Quanto all’area esterna del piazzale, sarà disponibile solo per manifestazioni ed eventi previo accordo con le strutture dell’amministrazione competente.

Tutte le informazioni sulla call sono nelle pagine del Dipartimento Turismo-Formazione-LavoroI partecipanti potranno visitare il complesso della ex CAE previo appuntamento da concordare con gli uffici via e-mail, scrivendo a formazionelavoro.sostegnoimprese@comune.roma.it. Allo stesso recapito si possono richiedere informazioni sul procedimento.

I partecipanti possono inviare, tramite PEC all’indirizzo protocollo.turismoformarzionelavoro@pec.comune.roma.it, il formulario in formato pdf, riportando nell’oggetto dell’e-mail la seguente dicitura: “adesione alla CALL FOR IDEAS MATTATOIO/EX CAE”Dall’8 aprile sarà attiva la piattaforma dedicata per la partecipazione online, reperibile nella sezione “Processi partecipativi” del nostro portale.

Le proposte devono essere presentate entro il 9 maggio 2019 (45° giorno dalla pubblicazione dell’avviso).