Home News Serie A, Roma umiliata all’Olimpico dal Napoli

Serie A, Roma umiliata all’Olimpico dal Napoli

103
0

La squadra di Ancelotti passa facilmente 1-4 all’Olimpico grazie a un’ottima prestazione di squadra.

Passano solo due minuti e la Roma è già costretta a rincorrere il bel gol di Milik che in area riceve da Verdi, stoppa col tacco e scarica una botta col sinistro sotto la traversa. La Roma però non reagisce e soffre le continue avanzate partenopee. Olsen salva su Mertens e il Var annulla il raddoppio di Milik per un fuorigioco di millimetri. A pochi secondi dalla fine del primo tempo Schick fa’ l’unica cosa buona della sua partita: anticipa Meret e si procura il rigore che Perotti trasforma in 1 a 1.

Nel secondo tempo però la musica non cambia e il Napoli trova ancora il gol dopo pochi minuti con Mertens che segna da pochi metri dopo l’assist di Callejon. La Roma si disunisce e subisce il terzo gol di Verdi dopo un contropiede guidato benissimo da Fabian Ruiz. Il pubblico dell’Olimpico rumoreggia e fischia mentre la Roma prova a fare qualcosa in più. Il colpo di testa di N’zonzi finisce sulla traversa e dall’altra parte Younes chiude definitivamente il match e getta la Roma ancora più in crisi.

ROMA-NAPOLI 1-4

2′ Milik (N), 45+4′ rig. Perotti (R), 49′ Mertens (N), 54′ Verdi (N), 81′ Younes (N)

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi (81′ Kluivert), Nzonzi; Schick (63′ Zaniolo), Cristante, Perotti (81′ Under); Dzeko. Allenatore: Ranieri

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (68′ Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Verdi (74′ Younes); Mertens (58′ Ounas), Milik. Allenatore: Ancelotti

Ammoniti: Schick (R), Maksimovic (N), Manolas (R), Dzeko (R), Milik (N), Kolarov (R)