Home Municipio XV Vigna Clara, la stazione di Roma nord riattivata entro il 2020

Vigna Clara, la stazione di Roma nord riattivata entro il 2020

Pronti i test per valutare l'impatto ambientale della ferrovia sul quartiere a nord della Capitale; vibrazioni e inquinamento acustico al vaglio per permettere la riapertura.

0

In attesa di essere riattivata da oltre 30 anni, la linea Vigna Clara-Valle Aurelia vede finalmente uno spiraglio per la riapertura.

La linea venne utilizzata per soli otto giorni durante i Mondiali di calcio del ’90 e la sua riattivazione annunciata diverse volte ma mai avvenuta; colpa dei continui ricorsi al Tar da parte di alcuni cittadini preoccupati per l’impianto ambientale del ripristino della ferrovia. Vibrazioni e rumore le problematiche che secondo alcuni trasformerebbero il quartiere di Roma Nord.

A tal proposito Rete Ferroviaria Italiana sta portando avanti le verifiche di impatto ambientale e sta provvedendo alle sperimentazioni necessarie per la riapertura.
Le prove tecniche si svolgeranno dal 4 al 14 febbraio, con un treno che simulerà l’esercizio e 5 postazioni per misurare le vibrazioni e l’inquinamento acustico.

Dopo quasi tre decenni di attesa, continui ricorsi, annunci e slittamenti Roma nord è quasi pronta: l’apertura di stazione Vigna Clara e l’attivazione della linea verso Valle Aurelia potrebbe essere la prima grande novità del 2021.