Home Politica M5s e giunta Zingaretti: molte le opposizioni. Domani il voto online

M5s e giunta Zingaretti: molte le opposizioni. Domani il voto online

95
0

La consigliera regionale M5S Francesca De Vito si oppone a un ingresso pentastellato in giunta regionale:
“Chi ha deciso che il Movimento entrerà nella giunta Zingaretti? Se gli iscritti del Lazio decideranno per questa strategia su Rousseau cambierò idea ma credo che prima di ogni strategia vada salvaguardata l’azione dei nostri consiglieri sui territori che da anni stanno combattendo l’idea politica del Pd”.

La scelta è stata invece appoggiata da Roberta Lombardi, ma nel frattempo è vicino il voto online per l’ingresso ufficiale del Movimento nella giunta Zingaretti d parte della Regione.

Il senatore Bruno Astorre, segretario del Pd Lazio, ha spiegato:
“Un passo in avanti coraggioso e necessario: un rafforzamento politico della maggioranza di centrosinistra alla Regione Lazio, che porterà anche un rafforzamento numerico in Consiglio regionale”.

Su Rousseau invece non è chiaro quando si voterà; un’altra consigliera del Lazio, Silvia Blasi commenta: “In questi giorni sto assistendo ad una accelerazione su l’eventuale ingresso del M5S nella Giunta Regionale a guida Zingaretti e non ne capisco il motivo. La situazione del nazionale è ben diversa dalla Regione Lazio, ove Zingaretti non necessita dei numeri del Movimento per governare. C’è stato un primo incontro interlocutore con Vito Crimi a cui ho esplicitato le mie richieste, ovvero che la decisione tutta politica di entrare in Giunta non venga dall’alto, ma che ci sia condivisione con i territori. Per questo ho chiesto il voto sulla piattaforma Rousseau, per legittimare qualsiasi decisione in tal senso. Un voto riservato agli iscritti del Lazio e con un quesito lineare e chiaro, per evitare spaccature sia nelle istituzioni sia nei territori”.

Dello stesso avviso anche Gaia Pernarella: “Sono molto scettica sull’ingresso nella Giunta regionale del Lazio del Movimento 5 Stelle e, al di là della mia opinione personale, ritengo che solo un voto attraverso la piattaforma #Rosseau da parte di tutti gli iscritti del Lazio può sancire un eventuale accordo”.