Home Cronaca Roma Coronavirus, cancellata la maratona Roma-Ostia. A rischio anche la Maratona di Roma

Coronavirus, cancellata la maratona Roma-Ostia. A rischio anche la Maratona di Roma

226
0

Dopo la riunione in Prefettura tenutasi ieri, il Campidoglio ha deciso di annullare causa coronavirus, la maratonina Roma Ostia prevista per domenica 8 marzo.

La 46esima edizione dell’evento sportivo non avrà luogo; erano attesi atleti da tutta Italia e da oltre 130 Pesi nel mondo, per un totale di più di 7mila runners.

Al termine dell’incontro, convocato da Palazzo Valentini su richiesta espressa del Comune, la prefetta Gerarda Pantalone, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti e la sindaca Virginia Raggi, infatti, hanno valutato come «inopportuno lo svolgersi della mezza maratona». E, dunque, il Campidoglio ha emesso il conseguente provvedimento di annullamento della prova.

Ma a rischio ci sono anche altri eventi, come quello della Maratona di Roma del 29 marzo e la partita di calcio tra Roma e Sampdoria in programma il prossimo 15 del mese. Viste le decisioni di ieri sera a Palazzo Chigi che invitano a limitare contatti sociali e stabiliscono distanze minime tra le persone, ogni evento è potenzialmente annullabile.

Se la sindaca Raggi ha detto di essere pronta ad attenersi alle misure emesse dal Governo, Zingaretti ha ribadito la necessità di limitare i comportamenti sociali per non perdere il vantaggio accumulato rispetto al Nord Italia, lanciando un appello a tutti i cittadini: “Evitiamo i luoghi sovraffollati e per qualche settimana salutiamoci, senza grandi abbracci o baci perché è una forma precauzionale. È chiaro che le istituzioni si muovono e si stanno muovendo ma ora è il tempo anche dello sforzo collettivo”.