Home Cronaca Roma Vuole togliersi la vita, ma manda il testamento alla fidanzata. Lei avverte...

Vuole togliersi la vita, ma manda il testamento alla fidanzata. Lei avverte la polizia che lo salva

358
0

Lui ha 24 anni, studente e già laureato; voleva togliersi la vita a causa di una delusione d’amore.
Inconsapevolmente il gesto di mandare il testamento alla ragazza, unito alla risolutezza dell’equipaggio della polizia, hanno permesso di evitare la tragedia.

La ragazza appena ricevuto il messaggio sul telefono, contenente il testamento del ragazzo, ha avvisato gli agenti:
“Sono preoccupata, se mi ha mandato il testamento vuol dire che lui vuole chiudere con la vita”.

Le forze dell’ordine si sono precipitati nell’appartamento a piazza Bologna e sono saliti fino al decimo piano dove hanno trovato la porta socchiusa. Entrando hanno visto il ragazzo stordito da psicofarmaci, mentre impugnava un coltello col quale avrebbe dovuto tagliarsi le vene. Inoltre era vicino alla balaustra del balcone, dal quale probabilmente si sarebbe buttato.

I poliziotti hanno iniziato a parlare col ragazzo, fino a distoglierlo dai suoi intenti; lo hanno tranquillizzato e tratto in salvo, affidato in seguito alle cure degli operatori del 118.