Home Cronaca Roma Tor Bella Monaca, minacce in famiglia: coltello puntato verso moglie e figli

Tor Bella Monaca, minacce in famiglia: coltello puntato verso moglie e figli

63
0

Ennesimo episodio di violenza sulle donne nel territorio romano; a Tor Bella Monaca, un cittadino romeno di 45 anni è stato arrestato dalle forze dell’ordine.

Mentre la moglie era a lavoro, l’uomo si è alcolizzato in casa e al rientro della donna l’ha picchiata minacciandola con un coltello. La moglie è riuscita a fuggire con uno dei figli nell’appartamento di una vicina e da li ha avvisato la polizia, mentre l’altro bambino di soli 5 anni si è chiuso nella cameretta.

Quando gli agenti sono arrivati nell’appartamento, hanno immediatamente tratto al sicuro il piccolo e successivamente bloccato l’uomo che in mano aveva ancora il coltello a serramanico usato per minacciare la compagna.

La donna ha riportato la rottura di una costola, mentre al figlio più grande un trauma cranico; l’aggressore è stato arrestato e portato in carcere in attesa del rito direttissimo.