Home Cronaca Roma Tenta il suicidio con il taglia carte: salvato dalla polizia

Tenta il suicidio con il taglia carte: salvato dalla polizia

102
0

Durante la mattinata di lunedì 7 aprile, le volanti del commissariato San Lorenzo sono state messe in movimento per un probabile caso di suicidio in atto in via Giuseppe Antonio Guattani.

La chiamata di soccorso è arrivata dai colleghi del 55enne, preoccupati dalla visita improvvisa negli uffici di lavoro. L’uomo, infatti, lavorava da casa e si era presentato in ufficio dicendo di dover prendere delle mascherine.

In realtà, un volta entrato e chiusa a chiave la porta, ha iniziato a ferirsi con il taglia carte minacciando il suicidio.
I poliziotti, hanno forzato la porta con cautela per non allarmare l’uomo e sono riusciti a bloccarlo. Il 55enne era seduto sul davanzale della finestra mentre fissava il vuoto, con l’oggetto affilato in una mano e il sangue nell’altra.

Appena avvistati i poliziotti, l’uomo ha iniziato a gridare, minacciando di gettarsi dalla finestra. Gli agenti hanno dialogato con lui fino a calmarlo e così sono riusciti a sottrargli il taglia carte e ad allontanarlo dalla finestra. In seguito, hanno atteso l’arrivo dell’ambulanza, a cui hanno affidato il 55enne trasportato in ospedale per le cure necessarie.