Home Cronaca Roma Roma, rischia di soffocare durante una passeggiata coi genitori: carabiniere salva neonata

Roma, rischia di soffocare durante una passeggiata coi genitori: carabiniere salva neonata

Si ritrova a dover intervenire per salvare la piccola che stava diventando cianotica; aiutato dal padre riesce a sbloccare le vie respiratorie e a salvare la neonata.

66
0

Un vicebrigadiere della compagnia carabinieri Trionfale, libero dal servizio, ieri intorno alle 13:00 passeggiava nel quartiere Prati.

D’improvviso si è accorto che qualcosa non andava in una piccola bimba portata a spasso dai suoi genitori; la coppia urlava disperata in via Simone Saint Bon, dato che la piccola nata lo scorso 29 dicembre, stava diventando cianotica.

Forse a causa di un rigurgito, la bambina non riusciva a respirare ed è stato a quel punto che il carabiniere, anche con l’aiuto del padre, le ha praticato la manovra di Heimlich riuscendo così a liberarle le vie aeree e a salvarla; Portata in ambulanza all’ospedale Bambino Gesù, la bimba è ricoverata in osservazione ma in buone condizioni.