Home Cronaca Roma Roma, getta i rifiuti nel cassonetto pieno: anziano aggredito in strada

Roma, getta i rifiuti nel cassonetto pieno: anziano aggredito in strada

L'aggressore, dopo un'accesa discussione, ha colpito l'anziano ed è fuggito. Le forze dell'ordine stanno indagando per risalire alla sua identità.

178
0

La vittima è un anziano di 87 anni, che nel pomeriggio di domenica 5 gennaio si era recato sotto casa per buttare i propri rifiuti organici negli appositi cassonetti.

Arrivato davanti ai bidoni ed accortosi che non c’era più spazio, si rassegna all’idea di dover poggiare la sua busta a terra, vicino alle altre lasciate da altri cittadini che lo avevano anticipato. Nel momento in cui stava depositando i rifiuti, una voce lo blocca:
“Non vedi che i cassonetti sono pieni? Non puoi gettare la spazzatura così, riportatela a casa”.

L’anziano, tra via Adriano I e via Pio VII, decide di ignorare il consiglio e posa ugualmente l’immondizia a terra, scatenando la reazione dell’uomo. Dopo un’animata discussione, dalle parole si passa ai fatti, con l’anziano che riceve un pugno in pieno volto cadendo a terra, mentre l’aggressore si da alla fuga.

Alcuni passanti allertano i soccorsi e poco dopo l’arrivo del 118, l’anziano viene trasportato all’ospedale San Carlo di Nancy dove il referto indicherà 10 giorni di prognosi.

L’uomo sulla 60ina è stato denunciato e sono in corso gli accertamenti degli investigatori per risalire alla sua identità.