Home Cronaca Roma Rom si reca dalla polizia per denunciare la perdita del passaporto: arrestata...

Rom si reca dalla polizia per denunciare la perdita del passaporto: arrestata per falsa identità e furti

167
0

Deve aver avuto senz’altro molto coraggio la donna di etnia rom che si è recata presso gli uffici di polizia per denunciare la scomparsa del suo passaporto.
Peccato che i documenti fossero falsi e lei ricercata per furto.

Arretata la donna 48enne che pensava di farla franca per riavere i suoi documenti; ieri mattina si è presentata agli uffici del commissariato Lido intenzionata a presentare denuncia di smarrimento. Al momento di fornire le proprie generalità, la donna è spesso entrata in confusione, cosa che ha insospettito gli agenti che hanno proceduto al controllo delle foto segnaletiche. Dalle indagini è risultato che la donna era stata segnalata con altre 9 identità e finita in manette diverse volte.

A seguito degli atti di rito, la donna è stato condotta a Rebibbia dove dovrà scontare una pena di 3 anni e sei mesi, ordine di esecuzione per la carcerazione emesso nel 2015 per un furto nella città di Palermo.