Home Cronaca Roma Portuense, 15 arresti: il blitz antidroga

Portuense, 15 arresti: il blitz antidroga

132
0

Finiti in carcere e ai domiciliari 15 spacciatori della zona Portuense; erano loro che consegnavano droga a domicilio per un giro d’affari che arrivava ad oltre 60mila euro al mese.

I carabinieri iniziarono le indagini a gennaio 2019, scoprendo  un’associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti, strutturata su un gruppo criminale a connotazione territoriale. I componendi della banda erano tutti residenti o domiciliati a Portuense, in particolare nella zona di edilizia popolare chiamata La Buca.
Dopo numerosi arresti per spaccio e detenzione avvenuti dal 2016 proprio in quella zona, i militari hanno deciso di scavare più a fondo.

Si è scoperto, quindi, un giro di compravendita con clienti fissi e appuntamenti concordati; veniva utilizzata una terminologia specifica ed i compiti erano ben assegnati.
Durante i controlli, sono stati trovati 778g di cocaina, 994g di hashish e 50g di marijuana, oltre a quasi 15.000 euro in contanti e una vettura utilizzata per le consegne.