Home Cronaca Roma Cade dal balcone di casa a 12 anni: la bambina a casa...

Cade dal balcone di casa a 12 anni: la bambina a casa con la sorella 17enne viva per miracolo

185
0

Tragedia sfiorata ieri mattina intorno alle 8.40, orario preciso in cui, improvvisamente, la piccola di origini romene, è precipitata nel cortile del palazzo in via Rio dei Combattenti, area periferica della città etrusca.

La caduta di circa 6 metri è stata attutita dai rami di un albero che hanno salvato la vita alla piccola; se avesse toccato il suolo direttamente le probabilità di rimanere in vita sarebbero state quasi nulle.

La bambina si trovava in casa con la sorella 17enne, mentre la madre era fuori per lavoro. Da quanto ricostruito si parla di incidente: la bimba avrebbe avvicinato una sedia alla ringhiera del balcone e per gioco o per curiosità si sarebbe sporta troppo, sbilanciandosi in avanti.

I vicini di casa si sono accorti delle urla e hanno trovato la ragazza in cortile in stato di semi coscienza. Sopraggiunti i soccorsi, gli operatori del 118 l’hanno stabilizzata e trasportata in ospedale con l’eliambulanza;  è in prognosi riservata presso la terapia intensiva pediatrica anche se le sue condizioni non sarebbero critiche, nonostante i sanitari mantengano ancora il massimo riserbo. Dalle prime indiscrezioni la bambina avrebbe riportato un fortissimo trauma cranico con frattura parietale e non è stata sottoposta ad un intervento chirurgico