Home Cronaca Roma 17enne e 18enne in manette: aggredivano e rapinavano coetanei

17enne e 18enne in manette: aggredivano e rapinavano coetanei

227
0

In due erano stati arrestati tempo fa per una rapina, ma le indagini non si sono fermate; il 17enne il complice 18enne prendevano di mira i loro coetanei, aggredendoli e rapinandoli di tutto quello che avevano.

Il Gip del Tribunale dei minorenni di Roma, ha emesso un’ordinanza che dispone la custodia cautelare del collocamento in comunità per i due ragazzi romani di 17 e 18 anni, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, ma anche resistenza a pubblico ufficiale. 

Entrambi sono accusati di aver rapinato a luglio scorso un 20enne che si trovava in piazzale Santi Pietro e Paolo in zona Eur; il ragazzo venne isolato dalla sua comitiva e picchiato a sangue. Diversi i precedenti legati alla coppia di malviventi, saltati fuori grazie agli accertamenti delle forze dell’ordine. L’indagine ha permesso di evidenziare il coinvolgimento del 18enne anche in un’attività di spaccio di droga, per la quale il giovane utilizzava una scheda telefonica intestata a terzi, inserita nel cellulare oggetto della rapina del 13 luglio.