Home Cronaca Roma Lazio, Terremoto: potente sciame sismico, scuole chiuse e case danneggiate

Lazio, Terremoto: potente sciame sismico, scuole chiuse e case danneggiate

62
0

Durante il tardo pomeriggio di ieri, intorno alle 18:30, in provincia dell’Aquila, precisamente a Balsorano tra l’Abruzzo e il Lazio, si è registrata una scossa di terremoto di magnitudo 4.4.

È stata la prima delle varie scosse percepite in Abruzzo, Lazio e Marche.

Durante la notte è avvenuto uno sciame sismico molto forte che nel Lazio è stato avvertito soprattutto nella zona della Marsica, che ha visto scosse di magnitudo comprese tra 2.5 e 3.5 della scala Richter.

Durante la giornata di oggi sono rimaste chiuse le scuole di Sora, Cassino e molti altri comuni del Sud del Lazio.

Sono stati necessari interventi dei vigili del fuoco soprattutto a Sora, dove sono stati registrati vari danni alle abitazioni, in cui sono caduti calcinacci e si sono aperte delle crepe.

L’INGV avverte:”Area ad alta pericolosità sismica. Si tratta di un altro sistema di faglie“.