Home Cronaca Roma Il Messaggero lancia una sottoscrizione per il Carabiniere accoltellato

Il Messaggero lancia una sottoscrizione per il Carabiniere accoltellato

147
0

“Il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega  è morto sul campo mentre difendeva la sicurezza di Roma. Di tutti quei romani e dei turisti di ogni parte del mondo che ogni giorno attraversano questa città unica eppure ormai piena di insidie e pericoli.”

Così inizia l’articolo del giornale “il Messaggero” dedicato proprio a Mario Cerciello Rega: il Carabiniere rimasto ucciso a causa di svariate coltellate due notti fa a Roma.

Il Messaggero ha lanciato una sottoscrizione per aiutare la vedova del vicebrigadiere: Rosa Maria Esilio, che si era sposata con la vittima da soli 43 giorni. Il conto corrente è già attivo e potrà beneficiare di qualsivoglia contributo, per poter omaggiare il lavoro svolto da un eroe che ogni giorno combatteva le battaglie del paese in religioso silenzio.

IL MESSAGGERO PER ROSA MARIA ESILIO
IBAN IT 40 V 03087 03200 CC0100060434
c/o Banca Finnat Spa